La pandemia di COVID-19 ha portato a una crisi prematura, che ha avuto un impatto globale devastante sulla salute della popolazione e un enorme impatto economico sulla maggior parte dei paesi. Gli ultimi anni hanno insegnato molte cose al mondo sul perché mantenere uno stile di vita più sano è essenziale per tutti. Quando ci prendiamo cura della nostra salute fisica e mentale, ci sentiamo meglio, più in forma, più rilassati per far fronte a circostanze difficili. Durante questo periodo, i medici e i fornitori di soluzioni di videoconferenza hanno capito molto sulle consulenze virtuali e su come la combinazione di entrambe possa essere un passo successivo rivoluzionario per il settore sanitario.

In che modo le consultazioni virtuali sono utili?

Un’efficiente piattaforma di videoconferenza e collaborazione consente consultazioni virtuali senza interruzioni che possono essere condotte comodamente da casa, consentendo una rapida risoluzione, prescrizione e farmaci anche in aree di rete scarsa.

Il passaggio alla telemedicina è aumentato enormemente durante il Covid-19 a causa delle restrizioni di distanziamento sociale imposte alle persone, che hanno reso le consultazioni virtuali una necessità in ogni famiglia. La videoconferenza è avvenuta sotto forma di soccorso per le persone che cercavano l’esperienza di medici specialisti, senza il rischio di visitare una clinica e contrarre il virus.

Le consulenze virtuali sono una soluzione moderna per fornire consulenze tradizionali. Offrono l’opportunità di rendere l’assistenza sanitaria facilmente disponibile per i pazienti di tutto il mondo.

Le persone nelle zone rurali non hanno facile accesso a un’assistenza sanitaria di qualità. Ogni appuntamento richiede loro di recarsi nella città più vicina e chiedere consulenza. Il costo dell’alloggio, il viaggio insieme all’incertezza di un appuntamento tempestivo, rappresentano un enorme onere per queste persone. Una soluzione efficiente di telemedicina e telemedicina può sradicare tutti questi problemi affrontati dalla popolazione rurale, abolendo un problema importante dalla società.

Secondo Markets and Markets , si stima che il mercato globale della telemedicina e della telemedicina cresca a un CAGR del 37,7% durante il periodo previsto, per raggiungere 191,7 miliardi di dollari entro il 2025 da una stima di 38,7 miliardi di dollari nel 2020.

La pandemia di COVID-19 offre immense opportunità ai fornitori di soluzioni di telemedicina di pensare oltre le tradizionali consultazioni medico-pazienti di persona. La telemedicina ha facilitato il monitoraggio dei pazienti attraverso la tecnologia di computer, tablet o telefono, rendendo le visite cliniche di persona non una necessità.

inClinic è una piattaforma virtuale paziente-medico che collega i pazienti con i medici facilitando la prenotazione di appuntamenti 24 ore su 24, in loco e da remoto per consultazioni e interazioni virtuali senza interruzioni. Con inClinic riduci le possibilità di contrarre una nuova malattia o malattia, i tempi o i costi di trasporto e trova un accesso immediato a medici specialisti e una salute migliore.

Forniamo convenienza nello scambio di informazioni sulle capacità dell’ospedale, risultati critici della ricerca e storia del paziente con le parti interessate chiave, il che elimina completamente i costi di viaggio, alloggio e creazione di una clinica fisica.